Solo buone notizie in casa rossoblù nella giornata di ieri.

L’Aquila 1927 ha infatti annunciato l’acquisto dall’Arzachena di Alessandro Steri (in foto), ex capitano proprio della squadra del capoluogo. Classe ’85, centrocampista mediano e all’occorrenza centrale, Steri vanta ben 500 presenze e 38 reti tra serie D e C2, con 21 presenze e 2 reti nella scorsa stagione. Iniziando dall’Atletico Elmas Cagliari, il centrocampista sardo ha indossato numerose maglie tra cui quelle di Nuorese, Casale, Villacidrese e proprio L’Aquila, diventandone anche capitano nell’ultimo anno in D della formazione rossoblù.

«Sono molto contento di tornare in una piazza dove ho ricevuto l’affetto della gente» ha commentato Steri «Non vedo l’ora di iniziare questa avventura e dare il mio contributo per raggiungere l’obiettivo». Agli ordini di mister Cappellacci, l’esperto centrocampista sarrabese avrà l’occasione di arricchire il suo già ottimo palmares; Steri ha infatti realizzato in carriera il doppio salto dall’Eccellenza alla C2 con la Nuorese e la vittoria del campionato di serie D con la Villacidrese.

Ma non è tutto. La società rossoblù ha anche annunciato la preiscrizione al prossimo campionato di Eccellenza Femminile, accogliendo così positivamente la richiesta di appoggio lanciata lo scorso 19 agosto dall’allenatore dell’Unione Aquilana Calcio Femminile Fabrizio Di Marco e dal capitano Alessandra Berardi, in cui invocavano l’aiuto di qualche società che appoggiasse la loro realtà. Si tratta di un traguardo storico per la squadra che, per la prima volta nella storia del club, prenderà parte ad un campionato femminile.