Tra poche ore il calcio dilettantistico abruzzese, a distanza di sei mesi, torna in campo. Oggi, infatti, si disputano le gare di andata del primo turno della Coppa Italia di Eccellenza. Tra gli otto match in programma, c’è anche la sfida tra L’Aquila e Nerostellati.

Un match che avrà sicuramente un sapore speciale per Maichol Di Girolamo, ex della sfida. Il portiere classe 1987 dei Nerostellati era, infatti, in forza alla squadra rossoblù fino allo scorso anno.

«Sarà una partita ricca di emozioni. Sono emozionato sia per il prestigio di giocare contro L’Aquila in uno stadio bellissimo, ma soprattutto perché torno in un posto dove sono stato accolto in maniera stupenda. La vittoria del campionato è stata la ciliegina sulla torta di una stagione magnifica» ha commentato Di Girolamo.

Ma ora l’esperto portiere si troverà dall’altra parte: «Non è stato difficile scegliere i Nerostellati, sin dalla prima chiamata ho capito subito di poter entrare a far parte di una famiglia. E così è stato, mi hanno fatto sentire subito a casa. Mi trovo molto bene sia con i nuovi compagni che con il mister, devo ringraziare la società per avermi dato questa possibilità. Abbiamo un ottimo organico che già l’anno scorso ha fatto molto bene, con un mix di giovani ed esperti. Spero di dare il mio contributo a livello calcistico ma anche all’interno dello spogliatoio. Faremo bene!»