Dopo la ormai pluridecennale collaborazione con l’Università degli Studi di Teramo, la LND Abruzzo inizia a gettare le basi di una sinergia anche con l’Ateneo aquilano. Ieri, il Presidente del CR Ezio Memmo e la Responsabile del Calcio Femminile Laura Tinari hanno incontrato il Rettore Edoardo Alesse, il Direttore Generale Pietro Di Benedetto e la dottoressa Francesca Zazzeroni del Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche.

La collaborazione riguarderà, nello specifico, la facoltà di Scienze Motorie e si concentrerà anche sul calcio femminile.

Le parole dei rappresentanti della LND Abruzzo

Le parole del Presidente Memmo: «Il nostro fine è creare sinergie importanti che siano capaci di portare al nostro mondo un contributo di qualità. Il sistema universitario è sicuramente una risorsa fondamentale e faremo di tutto per concretizzare iniziative strategiche in collaborazione con l’Ateneo aquilano». Anche Laura Tinari ha apprezzato molto l’incontro coi vertici universitari: «Le parole che abbiamo ascoltato da Alesse, Di Benedetto e Zazzeroni sono un enorme stimolo a lavorare per la crescita del movimento. Abbiamo illustrato loro numeri e caratteristiche del nostro mondo, comprese quelle specifiche del calcio femminile e di quello giovanile, discipline che hanno bisogno di professionalità e formazione continua per arrivare ad un livello di eccellenza. Proprio per questo consideriamo assolutamente strategica la nascente partnership con l’Università dell’Aquila e ci ripromettiamo di concretizzare a breve i primi progetti».

Nicolas Maranca

Rubriche