La possibile ripartenza del campionato di Eccellenza ha un effetto anche sul calciomercato, con le società che iniziano a muoversi per rinforzare i propri organici. In quest’ottica rientra l’ultima operazione condotta e conclusa da L’Aquila 1927. Il club rossoblù, infatti, ha definito l’ingaggio del centrocampista Nikolas Kras, in uscita dall’Ovidiana Sulmona. Un nome di prima fascia per la compagine aquilana, decisa a conquistare sul campo il salto in Serie D. Un innesto che va a sostituire numericamente il posto lasciato vacante dall’ex capitano, Alessandro Steri.

Rinforzo di esperienza e spessore

L’ingaggio del centrocampista Nikolas Kras arricchisce ulteriormente la qualità della rosa a disposizione di mister Cappellacci. Il calciatore ha un background di notevole spessore alle spalle. Il 31enne originario di Tagliacozzo, cresciuto nelle giovanili di Como e Reggina, vanta più di 50 presenze tra Serie C1 e C2 (Manfredonia, Sorrento, Lucchese, Viareggio e Hinterreggio). Nella stagione 2014/15 è approdato nell’Avezzano in Eccellenza, vincendo il massimo campionato regionale. Poi il passaggio al Paterno e la conquista della Coppa Italia. Prima del ritorno in D con la maglia dell’Avezzano, durato tre stagioni con 63 presenze all’attivo, colleziona una nuova annata in Eccellenza con il Capistrello. In estate, infine, ha accettato la corte dell’Ovidiana Sulmona, club ambizioso di Promozione. L’incertezza sul futuro del secondo campionato regionale, lo ha spinto a dire sì a L’Aquila 1927.

Le prime parole del nuovo calciatore rossoblù: «Spero si riparta il prima possibile, dopo alcuni mesi di stop forzato. Sono contento di tornare in Eccellenza, in una squadra che ha l’obiettivo di vincere il campionato. Conosco già alcuni calciatori della rosa: con alcuni ho giocato insieme, mentre altri l’ho affrontati da avversari».

«Si tratta di un calciatore che conosco bene, è un profilo importante per la categoria oltre ad essere un bravissimo ragazzo dal punto di vista umano» – il commento del direttore sportivo Luca Di Genova – «Si tratta di un giocatore affidabile che va a completare il reparto di centrocampo, con caratteristiche che mancavano a questa squadra. Considerato il momento in cui ci troviamo, è stata fatta un’ottima operazione. Ulteriori manovre in entrata? Stiamo vagliando diversi nomi».

Andrea Spaziani

Rubriche