L’Aquila 1927 ha presentato questa mattina l’organigramma societario che prevede l’ingresso di nuove figure. Gabriele Di Cristofaro affiancherà il presidente Stefano Marrelli, ricoprendo il ruolo di Copresidente: «Sono felice della scelta che ho fatto; L’Aquila è sempre stato il mio sogno. Qui ho trovato tutte persone serie e con le mie stesse idee. Il mio impegno, insieme alla società, è quello di riportare L’Aquila dove merita. Non promettiamo di tornare in C subito, sicuramente aspetteremo altri ingressi. Sono convinto che si possa costruire un gran bel progetto».

Presentato anche il nuovo direttore generale Massimiliano Fanesi: «Raccolgo un’eredità pesante ma bella come quella del direttore generale, rivestita da Paolo Ianni. Affronteremo un campionato difficile con squadre blasonate come L’Aquila stessa, Chieti, Lanciano e Avezzano: una sorte di interregionale due. L’obiettivo che ci poniamo è quello di allestire una rosa competitiva, fatta di elementi importanti, per provare a vincere».

Confermato lo staff tecnico con l’allenatore Roberto Cappellacci e il suo vice Andrea Sciarra, a cui si aggiungono Giancarlo Petrocco (Preparatore dei portieri) e Daniele Cola (Preparatore atletico).

L’ufficio stampa vedrà la presenza di Tommaso Cantalini e Paolo Volpe, mentre Paolo Ianni cambia ufficio, passando dalla direzione generale al coordinamento di prima squadra e settore giovanile.

Il nuovo organigramma societario

Capitolo mercato

Nel corso della presentazione dell’organigramma sono stati ufficializzati anche i primi tre arrivi in casa rossoblù: i centrocampisti Michele Bisegna dal Capistrello e David Lenart (ex Giulianova, Teramo e Amiternina) e l’attaccante Francesco Di Paolo dal Giulianova. Trattativa ben avviata per l’attaccante Stefano Micciché, conteso anche da Chieti, Avezzano e club di Serie D.

Dopo l’annuncio dei tre volti nuovi si passa alle conferme: rimarranno agli ordini di mister Cappellacci il difensore Damiano Zanon, il centrocampista Giuseppe Catalli e Pasquale Maisto, capocannoniere nello scorso campionato di Promozione. Ancora non è stato trovato l’accordo con il capitano Nicola Di Francia, mentre sono in stand-by le posizioni di Pizzolla e Carosone.

Mercato in entrata che non finisce qui come sottolineato dal direttore sportivo Luca Di Genova: «Vogliamo vincere e stiamo valutando anche altri profili importanti per la categoria. Attendiamo le decisioni del Comitato regionale in merito alla composizione del prossimo campionato. Noi comunque siamo vigili su tutto il mercato».

 

Andrea Spaziani