L’Ala Fidelis (nella foto gentilmente concessa da Paolo Monacelli) si è aggiudicata con il risultato di 2-0 il derby abruzzese del Girone A di Eccellenza Molise. Ennesima sconfitta nella quinta giornata di campionato per il Castel di Sangro Cep 1953, che insieme al Campobasso chiude la classifica a zero punti. Cinque punti in classifica per la squadra dell’Alfedena, che domenica prossima avrà l’opportunità di scalare ancora la classifica se dovesse espugnare il campo del volubile Volturnia.

L’undici di mister Antonio Cerrone si fa pericoloso subito dopo il fischio di inizio, quando dopo il 1′ di gioco un tiro da fuori area di Melone non viene intercettato da Grossi e sfiora il palo dei giallorossi. Il primo vantaggio dell’Ala Fidelis arriva alla mezz’ora di gioco con un’azione personale di Melone, il quale al 41′ fallisce il raddoppio facendosi parare un rigore da Emanuele Caruso, portiere in seconda che sostituisce il malato Romito. Il primo tempo si conclude con il Castel di Sangro che con Giuseppe D’Amico fallisce il gol del pareggio e l’ingresso di Cambio al posto di Del Grosso. Nello spogliatoio del Castello mister Angelo Marcaccio fa sentire la sua voce e sbatte fuori dalla squadra uno dei “veterani”, accusato di non seguire le direttive dell’allenatore e di non giocare per il bene della squadra. Nel secondo tempo quindi via Marra per Di Nino ed escono anche Di Tommaso e Spagnuolo per fare spazio a Pasquarelli e Balzano. Il Castel di Sangro cerca con tutte le forze il pareggio con i tiri di Balzano e del solito D’Amico G., ma al 75′, con un assist da fuori area di Melone, Serafino Iallonardi sigla il definitivo 2-0. A pochi minuti dal fischio finale dell’arbitro (il signor Nicola Di Mario della sezione di Campobasso) l’Ala Fidelis ha visto il tris, ma è stata la traversa a opporsi alla bordata di Marco Iallonardi.

ALA FIDELIS: Cocuzzi P., Grasso, Foscarini, Erario, Calvitti, Di Maro, Grossi, Iallonardo M, Melone, Iallonardo S., Baba.  A disposizione: Sconci, Kone, Spada, Bottigliero, Cocuzzi M., D’Addario. Allenatore: Antonio Cerrone.

CASTEL DI SANGRO CEP 1953: Caruso E., Iammarone, De Vito, Di Tommaso, Gentile, Marra, Orsini, Spagnuolo, D’Amico G., D’Amico M., Frascone. A disposizione: Gasbarro, Pasquarelli, Cambio, Di Ninno, Cincione, Notangelo, Balzano. Allenatore: Angelo Marcaccio.

CLASSIFICA GIRONE A MOLISE: Aurora Alto Casertano 15, Città di Isernia e Venafro 13, Campodipietra 12, Aurora Ururi 9, Real Guglionesi 8, Bojano e Sesto Campano 7, Pietramontecorvino, Ala Fidelis e Polisportiva Gambatesa 5, San Leucio Volturnia, Calcio Termoli e Baranello 4, Castel di Sangro Cep 1953 e Campobasso 1919 0.

Rubriche