Torna l’appuntamento con la rubrica di Abruzzo Calcio Dilettanti riservata ai giovani talenti in vista nel panorama regionale. Tappa in provincia di Chieti, a Miglianico, nella squadra che milita nel girone C di Promozione, per soffermarci sul portiere Riccardo Galli.

Il profilo

Riccardo Galli, classe 2002, non ha neppure compiuto 19 anni ed è già attenzionato da molti anni da diversi club. Cresciuto nelle giovanili del Francavilla, con cui si è messo in luce anche negli ultimi campionati Under, è passato poi alla corte del Villa 2015, militando nella Juniores lo scorso anno. Da settembre, il passaggio al Miglianico, dove ha sorpreso tutti dimostrando già di essere pronto per le prime squadre.

Caratteristiche tecniche

L’estremo difensore non è un gigante e nemmeno robusto a livello fisico, ma dimostra una reattività e una esplosività che lasciano il segno. Dotato anche di un gran calcio, è un’arma di non poco conto per i gialloblù. Agile nei movimenti e rapido nella lettura delle situazioni, è già al centro dell’attenzione.

Dicono di lui

Ai microfoni di ACD, lo presenta Marco Cicchitti, tecnico del Miglianico: «Riccardo è un ragazzo davvero interessante. Fa parte di una scuderia di portieri di livello e lo avevamo preso per giocarsi il posto con Stivaletta, altro elemento che chiunque vorrebbe avere in squadra e che continua a darci soddisfazioni, anche lui secondo me farà un bel percorso. Galli è esplosivo, reattivo ma dovrebbe crescere a livello fisico, così potrebbe davvero imporsi. Ha potenzialità, può arrivare in alto. Oltre a lui, contiamo su un parco under di spessore, penso a Lorenzo Di Crescenzo, a Diego Liberato, a Sprecacenere, DI Ghionno e al 2001 Di Cintio».

Rubriche