L’Eccellenza abruzzese, con 7 squadre su 13, vuole ripartire, ma deve attendere ancora il placet finale di FIGC e CONI. Intanto, il Consiglio di Lega di ieri che ha fatto sedere al tavolo le varie parti della LND ha decretato la fine della stagione per il campionato Juniores Nazionale Under 19.

La nota federale

Nel comunicato della LND si legge: «Pur ipotizzando un format diverso del Campionato con una composizione di gironi territorialmente meno disagiata, non si rinvengono  le condizioni per una ripresa in assoluta sicurezza per i giovani calciatori. Peraltro, anche l’eventuale prolungamento della stagione sportiva, laddove eventualmente autorizzato dalla FIGC, non risulta praticabile per la concomitanza con gli esami di maturità».

L’impressione che tutti hanno è che si stia rivivendo lo scenario di 12 mesi fa, quando tutto fu sospeso e le decisioni definitive tardavano ad arrivare, con botte e risposte tra le varie componenti del sistema calcistico italiano. Poi arrivò lo stop delle giovanili e della Juniores Nazionale, prima della chiusura definitiva della stagione per tutte le categorie. Ieri fine anno per tutte le competizioni dalla Promozione in giù. L’Eccellenza attende, il tempo passa, le certezze sono sempre meno.

[Foto di copertina di Momentista da Unsplash]

Nicolas Maranca

Rubriche