Si complica il futuro dell’Angizia Luco dopo il comunicato stampa della società che, di fatto, consegna la squadra nelle mani dell’amministrazione comunale. Tutto questo ad una settimana dalla chiusura delle iscrizioni al prossimo campionato di Eccellenza (31 luglio ore 19:00). Adesso la palla passa al sindaco che, in meno di una settimana, deve trovare forze nuove per salvare il club marsicano.

Di seguito la nota dell’Angizia Luco.

«La società comunica che nonostante i numerosi sforzi profusi negli ultimi mesi, volti alla riorganizzazione dell’organico societario, in considerazione delle dimissioni ufficiali del presidente e le difficoltà legate all’emergenza coronavirus, ha provveduto a riconsegnare la squadra all’amministrazione comunale affinché possa trovare soluzioni alternative per la costituzione di una nuova società».

Situazione difficile anche a Nereto. Il presidente Filippo Di Antonio, nelle ultime settimane, aveva allacciato contatti con imprenditori locali per dare un nuovo futuro alla società rossoblù. Trattative che non avrebbero dato esito positivo, come confermato dalla lettera scritta dal numero uno alla comunità neretese:

«Cari Neretesi,

dopo giorni di sensibilizzazione e di colloqui vi comunico con grande dispiacere, che purtroppo l’ASD Nereto Calcio 1914 non si iscriverà al prossimo Campionato di Eccellenza. Non sono riuscito a trovare una soluzione per garantire un futuro al Nereto Calcio e questo mi lascia un profondo senso di amarezza! Colgo l’occasione per ringraziare tutta l’Amministrazione comunale ed in particolar modo il Vicesindaco Angela Lelii, per il suo sostegno. Esprimo la mia gratitudine nei confronti degli imprenditori che si sono seduti al tavolo per vagliare insieme delle alternative costruttive. Infine, ma non per ultimo, desidero ringraziare tutti i dirigenti e tifosi rossoblu, il vero patrimonio della società. A Nereto ho trascorso due anni stupendi e la lascio con la consapevolezza di aver dedicato tutto me stesso a questo progetto. Non me la sento di salutarvi senza un ultimo appello rivolto a chiunque sia veramente interessato alla società, visto che il termine per l’iscrizione scade il prossimo 31 luglio alle ore 19,00. Resto a disposizione».