Nella tarda mattinata odierna, il Tribunale Federale Territoriale ha approvato le candidature pervenute in vista delle elezioni in programma il 9 gennaio al Pala Dean Martin di Montesilvano. Confermata l’assenza di Pasquale Rodomonti e di quasi tutti i suoi collaboratori. Della sua lista ci sarà solo Laura Tinari, che ha raccolto l’unica delega del settore femminile superando Flavia Antonacci, che era stata indicata da Ezio Memmo. I consiglieri dell’ex arbitro sono in attesa del responso della procura federale all’esposto presentato nei giorni scorsi (clicca qui per la notizia).

Il regolamento federale

Secondo le norme della LND che disciplinano l’assemblea elettiva, in un Comitato con più di 300 società votanti occorrono 100 deleghe ai candidati per entrare in corsa in modo ufficiale, mentre con meno club chiamati al voto ne bastano 50. La lista di Concezio Memmo ha raccolto il numero necessario, mentre quella di Pasquale Rodomonti non ha presentato la sua candidatura in attesa delle novità dai giudici.

I nomi dei candidati

Concezio Memmo, vice presidente uscente, sarà l’unico candidato a Presidente del CR Abruzzo. Salvatore Vittorio, appoggiato dallo stesso, correrà per la seconda volta consecutiva al ruolo di Respponsabile del Calcio a 5, mentre Laura Tinari, appoggiata da Rodomonti, è l’unica in corsa per il ruolo di Responsabile del Settore Femminile. Nel Consiglio Direttivo, candidati Gianfranco Di Carlo, Gianluigi Ricchioni, Walter Pili, Levantino Cianfarano, Mauro Bassi, Giovanni Sorgi, Fabrizio Acciavatti. Come revisori dei conti, in corsa Giovanni Mattucci, Lucio Mercogliano, Alessandro Cianfrone, Fabio Caravaggio, Anna Rita Cioni. Come Delegati Assembleari, ci saranno Antonio Rotunno, Alessandro Ciampa, Giuseppe Travaglini, Giampiero Attili, Anna Rita Valente, Simone Tofano, Mario Corneli e Antonio Marini.

Nicolas Maranca

Rubriche