Il River Chieti ’65 segna un altro traguardo nella sua storica attività. Nella giornata di oggi, la società del Presidente Mauro Bassi ha ufficializzato l’accordo di affiliazione con il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. Una tappa significativa e che aggiunge la squadra teatina a diverse altre legate ai biancorossi e diffuse su tutto il territorio nazionale.

Si tratta di un altro grande club che si lega ad una abruzzese, com’è stato nel recente passato con Penne 1920 e Atalanta, Gladius Pescara e Fossacesia con il Milan, Il River è una delle società che può annoverarsi nell’elenco delle Scuole Calcio Elite della LND Abruzzese. 

Il progetto del Monza

Nel 2019, i brianzoli hanno avviato una intensa attività volta ad esportare il proprio brand dapprima nell’intera Lombardia e poi in tutto il territorio italiano. La società che da quest’anno si è riaffacciata in Serie B svolge formazione tecnica sia per gli atleti che per gli staff delle affiliate condividendo le metodologie applicate quotidianamente. Il tutto per dare l’opportunità ai tesserati delle squadre collegate di arrivare, un giorno, nel club lombardo. Le prime affiliate furono, ad inizio avventura, ASD US Olympic, AC Casalmaiocco, ASD GS Vedano, ASD Nerviano Calcio 1919, Cosov SSD ed oggi sono quasi 30 in Italia.

Negli ultimi giorni, nello staff dell’Academy del Monza è entrato Gigi Orlandini, ex Inter ed Atalanta, che curerà la formazione degli allenatori delle scuole calcio affiliate

Nicolas Maranca

Rubriche