Palumbo, Montuori, Olcese e non solo. Il lavoro degli scatenati Alfredo Natali e Paolo D’Ercole porta un altro tassello di spessore in casa Notaresco. Con un post sul proprio canale Instagram, la società teramana ha ufficializzato l’arrivo di Kevin Buonavoglia in rossoblù.

Talento vicino alla A

Diciannove anni compiuti a settembre, Buonavoglia è nato a San Benedetto del Tronto e cresciuto calcisticamente nella Martinsicurese. Nel 2014 l’approdo nell’Ascoli, altro vivaio dalle grandi firme. Con i bianconeri, il giovane attaccante esterno si è guadagnato anche le chiamate delle nazionali giovanili. Nel 2018 se l’è assicurato il Torino, che mai ha potuto conoscerlo realmente a causa di alcuni problemi di natura fisica (7 presenze in granata). Poi la parentesi Genoa, con diversi gol da ricordare, in particolare quello alla Juventus Primavera. Giocatore rapido e molto agile, Buonavoglia sfrutta il suo basso baricentro per farsi notare al meglio in fase propositiva.

Non scenderà in campo contro il Giulianova, ma il nuovo, ennesimo, talento del Notaresco scalda i motori per essere presto protagonista sul rettangolo verde.

Nicolas Maranca

Rubriche