Voltare pagina in pochi giorni, resettare dirigenza, staff tecnico e rosa e poi ripartire. Una mission centrata dal Lanciano Calcio 1920, che ha impiegato un paio di settimane per ingranare la marcia ed ha ritrovato il feeling con la vittoria. Pronti, via e subito un pesante 0-4 in casa incassato dalla matricola Casalbordino. Poi il ko con la Bacigalupo Vasto Marina in Coppa Italia, con segnali di crescita da parte del gruppo frentano. Domenica, il grande rammarico di un colpo esterno (a Capistrello, ndr) sfumato dopo essere andati sul 2-0 grazie allo scatenato Paravati.

30 settembre 2020, il nuovo Lanciano torna a vincere. Nel ritorno della Coppa regionale, infatti, il sodalizio di mister Oddi piega 2-1 la Bacigalupo, ma deve salutare la competizione visto l’esito dell’andata. Segnano il ritrovato capitan Marfisi, su rigore, ed il difensore Edoardo La Barba, da tenere sempre sott’occhio sui calci piazzati a favore. Ritrovato anche il sostegno dei tifosi, finalmente di nuovo al “Guido Biondi” rispettando le norme anti Covid-19. Tutti ingredienti che serviranno anche nel weekend, nella sfida interna contro il Pontevomano di mister Piccioni.

Nel frattempo, la squadra rossonera è pronta a presentarsi ufficialmente a stampa, autorità e tifosi. Come comunicato dalla società nella mattinata odierna, domani sera verranno tolti i veli all’organico ed allo staff della stagione 2020/2021. L’evento si terrà presso l’Hotel Villa Medici in Contrada Santa Calcagna 72 a Rocca San Giovanni. Ingresso all’evento totalmente gratuito, ma con le dovute precauzioni in ottemperanza alle norme vigenti.

Nicolas Maranca