Un punto di svolta improvviso, inatteso. Nella giornata di ieri, la LND Abruzzo ha provveduto a convocare tutte le società iscritte ai campionati di Eccellenza di calcio a 11, Serie C1 maschile e C Femminile di calcio a 5. Oggi, a partire dal primo pomeriggio, ci saranno due distinte riunioni come già accaduto nelle settimane precedenti, ma ora è arrivato il momento di decidere. Lo scenario che si sta creando sul territorio nazionale preoccupa chi è favorevole a riprendere, in molte regioni si assiste a veri e propri gruppi compatti non intenti ad andare oltre in questa annata. Perciò serve capire chi, ora, vuole davvero dire di sì alla ripresa e chi, invece, per senso di responsabilità vuol farne a meno.

I meeting

Le riunioni avranno due risvolti principali. Il primo è quello di capire, appunto, quanta disponibilità ci sia da parte dei club, il secondo, che ne deriva, è di pensare ad un format da proporre alla LND per una eventuale ripresa. Gli incontri, dato il momento storico, si terranno in videoconferenza sulla piattaforma zoom.

Allerta alta

Nelle ultime ore, ci sono stati importanti sviluppi sul fronte nazionale. Per citare alcuni esempi, la Lombardia ha dato come data ultima lunedì 8 ottobre, ai club, per decidere se aderire o meno ad un nuovo campionato. L’Umbria è intenta, quasi all’unisono, a non ripartire (clicca qui per leggere la news). Nei giorni precedenti, appena 10 società su 43 dell’Emilia Romagna avevano dato l’ok per tornare alle attività. In Friuli, ieri, stop definitivo alle attività del calcio a 5 regionale. Da non dimenticare che, in Abruzzo, le società di calcio a 5 avevano già manifestato le proprie preoccupazioni e al momento non è così lontana l’idea di vedere arrivare la proposta di fermarsi. In Eccellenza, qualche dirigente ha già espresso le proprie perplessità, come il Presidente dei Nerostellati Silvio Formichetti (Clicca qui per leggere l’articolo).

Insomma, una domenica che ci dirà quale sarà la linea del CR Abruzzo verso il Consiglio di Lega del 10 marzo.

Nicolas Maranca

Rubriche