Gabriele Gravina (foto Ansa)

Il Consiglio Federale che deciderà il futuro dei campionati e le sorti, tra le altre, delle squadre impegnate in Serie D (la Lega Nazionale Dilettanti proporrà la promozione delle prime e la retrocessione delle ultime quattro in classifica in ogni girone) cambia data. Non si svolgerà più il 3 giugno ma lunedì 8. Questo è quanto affermato dal presidente della FIGC Gabriele Gravina in un’intervista a Sky Sport.

Le società del panorama dilettantistico abruzzese dovranno presumibilmente aspettare dopo l’8 giugno per conoscere il proprio destino.