Era uno dei casi più spinosi del panorama dilettantistico abruzzese: Sporting Martinsicuro e Atletico Giulianova appaiate in vetta nel girone teramano di Terza Categoria con gli stessi punti (47), prima della sospensione dei campionati causa Coronavirus. Lo Sporting Martinsicuro era già sicuro di un posto nel prossimo campionato di Seconda Categoria data la migliore differenza reti; l’Atletico Giulianova, invece, attendeva il responso della Federazione. E adesso finalmente è arrivata la decisione della Delegazione Provinciale di Teramo del Comitato Regionale Abruzzo: i giallorossi possono festeggiare la promozione in Seconda Categoria. 

Una piccola realtà quella dell’Atletico Giulianova, costituitasi solo un anno fa e composta da un folto gruppo di amici. Al debutto subito un grande traguardo. Grande gioia espressa da Edoardo Mastrilli, presidente del club: «Siamo felici, è una promozione che sentiamo nostra. Siamo stati in testa alla classifica praticamente in tutto il campionato. Ciò non toglie che c’erano tante altre squadre a giocarsi con noi quel posto. Mi complimento con tutte le società che abbiamo incontrato quest’anno per il loro impegno e bravura. Sicuramente è stato il campionato di terza più bello degli ultimi anni».

Al numero uno giallorosso fa eco il giovane ventitreenne allenatore Andrea Montini, confermato anche nella prossima stagione: «Tutto è nato ad agosto quando il nostro presidente ha deciso di coronare uno dei suoi sogni nel cassetto: riuscire a creare una squadra composta da tutti amici. Sognavo di diventare allenatore e ringrazio il presidente e tutto il gruppo per avermi dato questa possibilità. Ci sarebbe piaciuto giocarcela sul campo fino all’ultima giornata, ma non è stato possibile. Tuttavia, credo che la mia squadra meriti la promozione per ciò che si è visto durante la stagione. Un enorme grazie ad ogni singolo componente del gruppo: mi sono stati vicini dopo la perdita improvvisa di mia nonna ed una piccola operazione subita da mio padre. Senza ognuno di loro non sarebbe stato possibile tutto questo. Ora si festeggia, poi testa alla prossima stagione. Personalmente non mi sarei mai aspettato che la Terza Categoria fosse così una bella realtà. Faccio i miei complimenti per la promozione allo Sporting Martinsicuro e mi auguro che Controguerra, Cologna, Cerchiara e Tortoreto possano fare lo stesso per la passione espressa in questo campionato».

 

Andrea Spaziani