ECCELLENZA: DALLE STELLE… ALLE STALLE

Il meglio e il peggio dell’ultimo turno

CHI SALE…

DAMIANO CIANFAGNA, allenatore AcquaeSapone: all’esordio in Eccellenza, sta dimostrando di meritare appieno la fiducia della società. La sua squadra gioca un gran calcio e l’attuale sesto posto ne è la logica conseguenza

SIMONE MIANI, calciatore Alba Adriatica: lo splendido pallonetto di Nereto gli vale la rete numero venti in stagione e gli permette di consolidare l’attuale primato nella classifica marcatori

LEONARDO MARIA GENTILE, calciatore Pontevomano: tre gol nelle ultime due gare disputate, due delle quali messe a segno proprio domenica contro la rivale diretta Bacigalupo. Il 22enne centrocampista giallonero è sempre più decisivo per le sorti delsodalizio vomanese

 

…E CHI SCENDE

BACIGALUPO VASTO MARINA, la dirigenza: è vero che in campo ci va la squadra, ma smembrarla a dicembre, sostituendo solo in parte i tanti giocatori ceduti, si sta rivalendo un grave errore di valutazione. Che rischia di essere pagato a caro prezzo

NEROSTELLATI: la fortuna non gli ha dato una mano, ma il pari interno con la RC Angolana rappresenta pur sempre un mezzo passo falso. Acuito peraltro dai contemporanei successi delle rivali dirette Pontevomano e Virtus Cupello

TORRESE: il sintetico di Cupello è un campo notoriamente ostico, ma per mezzi ed ambizioni, dalla squadra teramana ci si aspettava di più. Dal punto di vista del gioco, come del risultato