Il meglio e il peggio dell’ultimo turno

CHI SALE…

PANFILO CARLUCCI, allenatore Virtus Cupello: gioca un bello scherzetto alla sua ex squadra strappando al Biondi un punto assai prezioso, in ottica salvezza

CASTELNUOVO: dimostra di aver smaltito immediatamente la delusione per la finale di Coppa Italia persa, e con una ripresa impeccabile coglie il ventesimo successo in stagione

SERGIO LO RE, allenatore Nerostellati: firma l’impresa del giorno andando ad espugnare il “Caprarese” di Spoltore. Successo che garantisce ai pratolani il nono posto, confermando il recente momento di grazia

 

…E CHI SCENDE

CAPISTRELLO: quella col Penne era una ghiotta occasione per rinsaldare il suo quinto posto, accorciando nei confronti della seconda in graduatoria. Che resta invece lontanissima (15 punti) mettendo a forte rischio la disputa di una delle semifinali play-off

MATTIA DE DEO, portiere Sambuceto: va tutto storto, di recente, alla squadra di Fabio Montani. La riprova arriva dall’errore (inconsueto) commesso dall’estremo difensore azulgrana in occasione del pari ospite

TORRESE: porta a casa un punto dal campo della RC Angolana, ma fa arrabbiare il proprio mister Cristofari. Che non le manda a dire e richiama all’ordine la truppa, attesa da un vero e proprio tour de force