Il turno infrasettimanale di Eccellenza ha regalato tanti gol, ma ha anche dato delle conferme tra i pali, facendo poi cadere altre certezze tra i portieri più imbattuti.

Photo by Giorgio Trovato on Unsplash

Record su record, dopo 7 giornate, per Joaquin Jaime Domingo Dalmasso. L’estremo difensore de L’Aquila sale a 630 minuti di inviolabilità. Il classe 2000 fa forza su un reparto arretrato che concede poco, ma si erge a protagonista con i suoi interventi garantendo un continuo clean sheet che attende solo di essere migliorato. Se i rossoblù sono tornati primi, il numero uno non è esente da lodi e meriti.

182 minuti da imbattuto per Aquiles Egidio, l’inattesa sorpresa del Villa 2015. Il portiere classe 2003 continua a brillare nella neopromossa e inizia a portare punti con lucidità e sicurezza. Uscire senza gol dalle gare con Capistrello e Pontevomano non era cosa semplice ed ora non vuole fermarsi.

Da quando è tornato, Alberto Patania ha dato una spinta notevole all’Avezzano. 157 minuti dopo l’ultimo gol subito (contro il Penne), il portiere vuole la continuità per garantire punti ai suoi. Agilità e rapidità nei movimenti lo rendono l’uomo giusto al momento giusto per i marsicani.

Dici Palena e tutti capiscono che si parla di garanzia. L’Acqua&Sapone se lo tiene stretto e lui resta senza gol al passivo per la terza volta in campionato. 101 minuti di imbattibilità per il numero uno verdeoro, una delle certezze di questa squadra ed un punto di riferimento per i giovani montesilvanesi.

Nicolas Maranca

Rubriche