Il nuovo format dell’Eccellenza include solo 7 squadre, con la possibilità di giocarsi il primo posto ripartendo da zero per tutte le partecipanti. Manca ancora l’ok definitivo di CONI e FIGC però, ma nel frattempo i vari club sfruttano la sessione di calciomercato per continuare a rinforzarsi. Come accade al Chieti del Presidente Mergiotti, che dopo Marco Donatangelo piazza il gran colpo offensivo tesserando Mattia Rodia.

Rodia ha conosciuto, all’alba della sua carriera, la Serie D con le maglie di Santegidiese, Casoli e Isernia. L’attaccante classe 1990 è poi approdato in Eccellenza, tra Marche e Abruzzo, conoscendo le realtà di Centobuchi, Monticelli, Montegiorgio, Francavilla, Penne, Chieti, Torrese e Lanciano. In estate, aveva rinforzato il Nereto di mister Vagnoni, con cui ha segnato un gol nella prima parte di questa stagione.

Nicolas Maranca

Rubriche