Nemmeno il tempo di assimilare quel che è accaduto nel primo weekend di campionato, che l’Eccellenza va avanti. Si gioca la seconda giornata, con una gara già di sabato. Nell’anticipo, i Nerostellati ospitano il Sambuceto. Peligni che proveranno a bissare la buona prova messa in campo con il Delfino Flacco Porto ma con l’obiettivo della prima vittoria stagionale. In palla Cissè, piaciuto molto al debutto. Dall’altra parte, i viola di Contini vogliono far 2 su 2 per restare a punteggio pieno anche con la spinta di un Verna partito benissimo.

Sfida tutta in provincia tra AcquaeSapone e Penne in programma sul neutro di Scafa. I verdeoro, dopo l’acuto di Nereto, vogliono conferme, puntando ancora una volta sui giovani e su un Palena che tra i pali ha iniziato col botto. I vestini dell’ex Naccarella, invece, vanno a caccia della prima vittoria stagionale dopo il pari con l’Alba Adriatica. Fari puntati sul neo arrivo Donatangelo e sull’accoppiata terribile Cacciatore-Lepre.

Alba Adriatica e Cupello, due squadre con tanti giovani in organico ma con la stessa fame di vittoria. I rossoverdi vogliono la prima in casa, ma dovranno evitare alcune disattenzioni viste in difesa a Penne. Dall’altra parte, infatti, il cecchino Pendenza vuol bissare il guizzo della scorsa settimana, rossoblù a caccia del secondo successo.

Seconda ardua sfida per la giovane ed intraprendente Bacigalupo Vasto Marina, chiamata a rialzarsi dopo il ko di Avezzano ma anche a fronteggiare la favorita L’Aquila. Dopo il successo in Coppa, i vastesi tenteranno il colpo grosso. Aquilani pronti a spiccare il volo nel segno di un Miccichè in status ottimale, lo dimostra la perla da 3 punti di una settimana fa.

Il Capistrello dei miracoli, rinforzatosi ulteriormente con Cirelli e Fantozzi, vuole ripetersi dopo la vittoria a sorpresa con il Chieti e ospita il Lanciano, ancora a caccia della forma migliore e dei primi punti. I frentani hanno trovato Marfisi e Petrini in settimana dal mercato e ora vogliono ripartire.

Prima interna per la matricola terribile Casalbordino, che al debutto ha atterrato lo stesso Lanciano nel segno di uno scatenato Letto. A Scerni arriva Il Delfino Flacco Porto di mister Bonati, che punta i 3 punti dopo il beffardo pareggio della prima giornata.

Pontevomano che vuole far valere il fattore campo, ma dopo il ko de L’Aquila serve una gran prova contro il Chieti, anch’esso a caccia di rivalsa dopo la falsa partenza.

Beffato da Pendenza e dal Cupello, lo Spoltore apre le porte di casa all’Avezzano per rimettersi in carreggiata. I marsicani vogliono procedere a tutta velocità, fari ancora puntati su Lionel Spinola, protagonista all’esordio.

Derby teramano per il Nereto in casa della Torrese dell’ex Clementoni. Vibratiani sfortunati alla prima, mister Vagnoni vuole i 3 punti a tutti i costi, ma occhio ai ragazzi di Cristofari. Giallorossi ancora a secco di gol dopo lo 0-0 di Città Sant’Angelo.

Per riscattare lo sfortunato esordio in Eccellenza, il Villa 2015 ospita in campo amico la Renato Curi Angolana di D’Eugenio, vogliosa di prendersi i 3 punti per restare imbattuta.

ECCELLENZA 2^ GIORNATA