Vigilia di terza di campionato infuocata per il Capistrello del Patron Francesco D’Amore, che mette a segno due colpi in poche ore prima della trasferta con il Delfino Flacco Porto. Tra i pali arriva Mirko Di Domenico, già in passato in granata nelle giovanili dei mister Lancia e Tuzi. Dopo due anni all’Amiternina, in Promozione, il classe 2003 torna in terra rovetana per dire la sua al fianco di Di Girolamo.

Altro volto nuovo quello di Giordano Giordani, classe 1997. Il centrocampista lo scorso anno ha militato nel Tagliacozzo, con cui ha centrato il salto in Promozione.

Volti giovani, come consuetudine, per un Capistrello pronto a dire la sua come outsider e mina vagante in un girone sempre più intrigante.