Giorni caldi in casa Vastese con gli impegni sul campo (domani alle 14:30 all’Aragona arriva il Castelnuovo Vomano) e quelli extra campo, legati al mercato di riparazione. I biancorossi, per risalire la china in classifica, si stanno muovendo molto in questa finestra invernale con l’obiettivo di consegnare a mister D’Adderio una rosa completa e arricchita di elementi che possano far compiere quel balzo necessario in classifica. Dopo i recenti addii del portiere Nicolò Abazi e del centrocampista Mario Corcione (ingaggiato dal Castelfidardo), il sodalizio del presidente Bolami ha annunciato l’approdo in biancorosso di due nuovi elementi: Pierpaolo Boccanera e Danilo Barbarossa. Entrambi convocati per il derbissimo di domani.

Pierpaolo Boccanera

L’estremo difensore, classe 1996, è cresciuto nel fiorente settore giovanile dell’Atalanta. Il 24enne marchigiano (nativo di Civitanova Marche), dopo la trafila nel vivaio della Dea, si è trasferito in Serie D nella Fermana (stagione 2013/14). Castiglione, Piacenza e Rovigo le altre tappe nella quarta divisione nazionale, prima della chiamata in C della Triestina. Con il club alabardato, Boccanera ha collezionato una trentina di presenze in due anni. Nell’ultima annata, il portiere biancorosso è tornato in Serie D con la Jesina. Sarà lui ad affiancare l’altro portiere presente in rosa (Marco Di Rienzo).

Danilo Barbarossa

Il neo acquisto biancorosso è un giovane terzino destro (classe 2000) che vanta già una buona esperienza nel campionato di Serie D, essendo reduce da tre anni trascorsi con la maglia del Trastevere (Girone E), in cui ha collezionato più di 70 presenze. Scuola Roma, Barbarossa era arrivato in amaranto sponda Brescia. Adesso è pronto a far parte del roster di mister D’Adderio. Non sarà l’ultimo acquisto in entrata della Vastese: il DS D’Ottavio è al lavoro per completare la rosa con altri elementi di valore.

 

Andrea Spaziani

Rubriche