Poco più di un’ora di riunione per il Consiglio Dei Ministri nel pomeriggio di ieri per presentare ufficialmente il nuovo Decreto Ristori. Misure necessarie per sostenere tutti quei settori frenati dal DPCM 24 ottobre, tra cui lo sport. I nuovi provvedimenti erano stati preannunciati, qualche giorno fa, dal Ministro Vincenzo Spadafora (leggi qui).

Photo by Tevarak Phanduang on Unsplash

Sostegno allo sport dilettantistico

Per fronteggiare le difficoltà di ASD e SSD, nasce un Fondo le cui risorse verranno assegnate al Dipartimento per lo sport. Attivo il finanziamento di 50 milioni di euro per l’anno 2020 per misure di sostegno e ripresa delle associazioni e società sportive dilettantistiche che si sono viste azzerare e/o ridurre la propria attività.

Nuovo bonus ai collaboratori

Tutti i lavoratori del settore che già avevano percepito indennità con il “Decreto Rilancio” e “Cura Italia” hanno il diritto ad una ulteriore somma che copra il periodo compreso tra il 24 ottobre ed il 24 novembre 2020. Si tratta di una cifra che sarà inclusa tra i 600 e gli 800 euro e sarà distribuita nuovamente da Sport e Salute. Tutte le modalità verranno esplicitate in un secondo momento.

Nicolas Maranca

Rubriche