Arriva il sì che molti addetti ai lavori attendevano. Il Consiglio Federale, riunitosi a Roma in mattinata, ha acconsentito alla ripresa delle attività dell’Eccellenza, con anche modifiche alle NOIF come richiesto dalla LND. L’iter, però, non è ancora completo.

La Federcalcio ha dato il placet anche per bloccare le retrocessioni, dando la possibilità di disputare regolarmente i playoff promozione.

Mercoledì 10 marzo, la Lega Nazionale Dilettanti si riunirà per stabilire al meglio le modalità e i format della ripresa dei massimi campionati regionali.

Da capire come ci si comporterà dal punto di vista dei protocolli sanitari. Quasi certa, salvo stravolgimenti, la necessità dei tamponi a 48/72 ore dalle gare per ogni gruppo squadra. Ancora da capire chi si accollerà le spese. Nelle precedenti settimane, il Comitato regionale abruzzese aveva avanzato l’ipotesi di dividere i costi tra tutte le componenti, club inclusi. Sicuramente si vorrà evitare che a farsi carico delle spese siano interamente le società, con prezzi che, come spesso ricordato, sarebbero altissimi.

[Foto di copertina di Chaos Soccer Gear da Unsplash]

Nicolas Maranca

Rubriche