La prima partita decisa a tavolino nella stagione 2020/2021 arriva dalla Coppa Italia di Eccellenza. Il gol di Miccichè aveva dato il successo sul campo a L’Aquila contro i Nerostellati, ma il controllo del referto arbitrale ha ampliato il margine. Una ammonizione di Cissè costa caro ai peligni. Il giocatore, infatti, secondo quanto ricostruito dal Giudice Sportivo, non poteva considerarsi a tutti gli effetti membro della rosa perché il trasferimento non era stato completato. Ecco che, oggi stesso, è stato deciso per il 3-0 dei rossoblù di Cappellacci, con inibizione di una settimana del dirigente nerostellato Alex Petrella ed una multa di €200 per la società pratolana. Una doccia fredda per quest’ultima dopo una buona prestazione messa in campo al “Gran Sasso Acconcia”.

Rubriche