Il Casalbordino, così come altri club abruzzesi, ha deciso di lanciare una simpatica iniziativa per affrontare l’emergenza Coronavirus che ha costretto tutti gli “addetti ai lavori” allo stop forzato.

Il contest prevede che, a turno, un giocatore o un membro dello staff dirigenziale realizzino dei video messaggi in cui racconteranno come stanno trascorrendo la loro quarantena.

Lo scopo della società, guidata dal patron Alessandro Santoro, è quello di stare vicino e rallegrare le giornate della comunità giallorossa.

Ecco le parole utilizzate dal Casalbordino sui propri canali social:

Il periodo generale è pesante; come associazione sportiva vogliamo cercare, nel nostro piccolo, di farvi sentire meno soli e contribuire ad alleggerire le nostre/vostre giornate con un’iniziativa collettiva di tutti i nostri ragazzi e dirigenti.

Speriamo la apprezzerete.

Inizieremo noi col nominare il nostro capitano Gianluca Di Pasquale, che ci racconterà come sta passando le sue giornate con un piccolo video messaggio, e lancerà a sua volta la nomination per il prossimo personaggio (calciatore o dirigente), che a sua volta farà lo stesso.

Cerchiamo di tenerci compagnia in attesa che tutto torni alla normalità, senza dimenticare i nostri valori, le nostre passioni e tutto quello che sino ad oggi ci aveva portato ad essere “I PRIMI DELLA CLASSE“…!!

Commentate, condividete e teniamoci compagnia restando a casa. Oggi siamo noi tutti ad avere bisogno di ognuno di Voi.

Uniti ma distanti per abbracciarci più forte domani!

#andràtuttobene💛❤️

#restiamoacasa💛❤️

#vinciamoNoi💛❤️