Un Alessandro Lucarelli carico e motivato, che vuole da subito il massimo dai suoi. Vigilia di derby tra Chieti e Lanciano e il trainer dei neroverdi si lancia verso il primo match di Eccellenza dopo il lungo stop causato dal Covid.

Parla mister Lucarelli

«Cominciamo con una partita molto affascinante con tanta storia tra le due tifoserie. Come tutte le prime di campionato sarà una gara aperta, con tutte le incognite del caso. Tutte le squadre arrivano con organici migliorati e completi. Il Lanciano ha preso giocatori importanti come Di Benedetto e Barrow o anche Marfisi che conosco molto bene. Hanno inoltre un tecnico molto preparato, da sempre nel mondo del calcio tra settore giovanile e, negli ultimi anni, prima squadra. Noi siamo determinati nel fare la nostra partita, rispetto per l’avversario ma dobbiamo vincere subito. La squadra è tranquilla ma sa quanto è importante partire subito bene».

Nicolas Maranca

Rubriche