Vigilia di campionato anche in casa Chieti, che ha avuto un impatto da urlo con la nuova Eccellenza rifilando 5 reti al Lanciano nel derby dello stadio “Angelini”. Ostica trasferta, per i neroverdi, in casa de Il Delfino Flacco Porto, a caccia di rivalsa dopo la sconfitta con L’Aquila. A presentare la gara, è il tecnico teatino Alessandro Lucarelli.

Il commento di Lucarelli prima della gara

«Siamo molto contenti, dopo la bella prova della scorsa settimana c’è il giusto entusiasmo. Entusiasmo che ci ha portati a lavorare bene, anche perché quella che ci aspetta sarà una partita importante. Anzi, è la trasferta più difficile dell’intero campionato. Il Delfino è una squadra organizzatissima, con la mano dell’allenatore ben visibile nella preparazione di questo tipo di partite. Manteniamo quindi i piedi per terra perché affronteremo una squadra aggressiva, giovane e con un disegno tattico ben preciso. Noi però dobbiamo continuare per la nostra strada, stiamo bene, ho tutti i ragazzi a disposizione e vogliamo andare a Pescara per cercare la vittoria».

Nicolas Maranca

Rubriche