Un ritmo da favola in campionato, quello del Castelnuovo Vomano di mister Guido Di Fabio, che momentaneamente è in testa alla classifica del girone F di Serie D con 25 punti in 13 giornate e con il secondo miglior attacco del raggruppamento (21 gol fatti). La società non vuol farsi mancare nulla e dice la sua anche fuori dal rettangolo verde, ideando il progetto “Castelnuovo Vomano Calcio Sociale”, che ha già attirato l’attenzione di molti sui profili social della realtà teramana.

L’intento della società è quello di fare squadra anche nella quotidianità, mettendosi a disposizione della comunità e cercando di collaborare in maniera sempre più costante con le altre realtà economiche e sociali del territorio.

La presentazione

Il Castelnuovo introduce, con una nota apparsa su Facebook, quello che è «un progetto fortemente voluto dal Presidente Giancarlo Di Flaviano e dal Patron Umberto Marini, con l’obiettivo di creare una squadra forte, unita, che può fare tanto e bene, non solo sul terreno di gioco ma anche fuori. Tra gli obiettivi che il progetto si pone, infatti, vi è prima di tutto quello di apportare il suo contributo in campo solidale, secondo poi, quello di sensibilizzare i suoi tesserati nei confronti di progettualità mirate a sviluppare coesione sociale e, non per ultimo, aiutarli a maturare anche dal punto di vista umano. Del resto, il calcio non è solo uno sport: se è infatti vero che segnare in campo porta a grandi soddisfazioni, è altrettanto vero che fare goal aiutando chi ne ha davvero bisogno porta a soddisfazioni ben più grandi e anche ad aiutare, in un certo qual modo, se stessi. La creazione di questa nuova sezione mira inoltre a favorire la nascita di collaborazioni e sinergie significative con gli altri stakeholders del territorio, in modo da riuscire ad operare in maniera mirata e oculata».

Nicolas Maranca

Rubriche