Il Casoli 1966, dopo aver regolarizzato l’iscrizione in Prima Categoria ed aver presentato domanda di ripescaggio in Promozione attivandosi già sul mercato, allarga la sua rosa societaria. Il club rossoverde ha ufficializzato l’ingresso del noto imprenditore teramano, Domenico Carlinfante (a destra nella foto), nel ruolo di vicepresidente.

Tutto questo è frutto del duro lavoro del sodalizio rossoverde e del suo presidente Germano Martemucci che, in questi anni, ha riportato in alto il nome del Casoli. Il nuovo vicepresidente è rimasto colpito dal progetto illustrato da Martemucci. L’ingresso di Carlinfante va ad arricchire una società con un progetto ambizioso per il futuro.

Il nuovo ingresso societario vanta esperienze da dirigente a Notaresco, Fontanelle, Alba Adriatica e soprattutto Mosciano dove, partendo dalla Promozione, è arrivato fino alla storica vittoria di Pistoia nei playoff nazionali di Eccellenza, portando la piccola cittadina teramana ad uno dei suoi più belli e continui.