Riparte la stagione del Capitignano, impegnato nel campionato di Terza Categoria. La società biancoviola, negli scorsi giorni, ha svelato tutte le novità sia a livello societario che tecnico. Per quanto riguarda la struttura dirigenziale, il club non sarà più guidato dal presidente Pietro Tusi.

Cambiamenti anche sul fronte allenatore: sarà Gianfranco Graziani (in foto), ex tecnico della Juniores del Moro Paganica, a sedere sulla panchina bianco-viola. Per lui, un ruolo da “manager all’inglese” (allenatore e direttore sportivo).

Capitolo rosa. Sono stati confermati i vari Riccardo Ricci, Massimiliano Cialfi, Federico Fulvi, Benedetto Nicolai, Guido Fulvimari, Vincenzo Vertolli, Gianluca Pelosi, Marco Ciuffreda, Alessandro Ponzi, Marco Mililli, Giuseppe Serafino, Marco Di Maddalena, Maicol Giusti, Riccardo Nicolai e Luca Coccia. A loro si aggiungono quattro nuovi arrivati: il portiere Marco Lorenzetti (ex Ocre) e i difensori Andrea Alampi (ritorna al Capitignano dopo la parentesi al San Francesco), Andrea Palumbo (ex Montereale e Pianola) e Andrea Iannessa (dal Moro Paganica).