Ritorno di fiamma per un Capistrello dalle grandi prospettive. Emanuele Lombardo è, di nuovo, un calciatore granata. I rovetani, dopo lo 0-0 con il Villa 2015, aggiungono un altro tassello all’organico.

Lombardo, esterno mancino e duttile tatticamente, è un classe 1997 da diversi anni sotto l’attento occhio degli addetti ai lavori di Eccellenza. Cresciuto nel Tor Di Quinto, ha poi vestito la maglia di Sora, Arzachena, Siracusa ed Avezzano, arrivando lo scorso anno al Capistrello. A metà estate, il ritorno con i biancoverdi di Gianni Paris, con cui era sceso in campo nello scontro tra le due squadre in Coppa Italia lo scorso 30 settembre.

Il Capistrello è atteso dal doppio impegno ravvicinato, ora, con Nerostellati e Casalbordino.

Nicolas Maranca

Rubriche