Continuano i timori in Seconda Categoria per la ripartenza del campionato, in programma tra pochi giorni (domenica 18 ottobre).

Photo by Omar Ram on Unsplash

Detto della posizione di alcuni club del girone E (leggi qui), ieri il Comitato Regionale Abruzzo si è riunito con le squadre dei gironi A e B, composti prevalentemente da formazioni aquilane e marsicane. La posizione più diffusa, tra i club interessati, è quella di rinviare la competizione a seguito degli ultimi aumenti dei contagi. Tra le strade percorribili ci sarebbe l’ipotesi di uno slittamento del torneo a dicembre o gennaio. Molte società, come Marruci, Montereale, Vestina San Demetrio, Forconia e Canistro, hanno già sospeso gli allenamenti.

A questo punto la palla passa al Consiglio Direttivo, che si riunirà in giornata e analizzerà la situazione per capire come andare avanti. Ricordiamo che, a differenza del torneo di Eccellenza, per le categorie inferiori non ci sono date ultime stabilite dall’organo nazionale.