Si attendeva un colpo dalla Federcalcio, un colpo che è arrivato, forte e chiaro. Accordato il prolungamento del mercato, in attesa di sviluppi dal fronte ripresa.

Photo by Tevarak Phanduang on Unsplash

La finestra invernale, che sarebbe dovuta cessare il 26 febbraio, slitta ancora. Una decisione che favoreggia quelle società ancora in fase di allestimento delle rose per una eventuale ripartenza, dopo i tanti colpi emersi nelle ultime settimane.

La nota ufficiale della LND

«La Federazione Italiana Giuoco Calcio, su istanza della Lega Nazionale Dilettanti, con il Comunicato Ufficiale N. 171/A pubblicato oggi, e integralemte riportato dalla stessa LND su proprio Comunicato Ufficiale N. 206, ha deliberato il differimento dei termini dei tesseramenti e dei trasferimenti di calciatori e calciatrici sino al 31 marzo 2021. Tali termini sono stati ulteriormente differiti in ragione dalle mutate esigenze di programmazione dei Campionati dilettantistici, conseguenti alla sospensione temporanea dei medesimi Campionati prevista dalle disposizioni governative in materia di misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID 19».

Nicolas Maranca

Rubriche