Dopo i primi movimenti di mercato, il Calcio Atri cambia anche internamente definendo il nuovo organigramma societario.

Il Presidente Alessandro Italiani svela la nuova compagine societaria e la struttura organizzativa che lo affiancherà nella prossima stagione sportiva e che riportiamo di seguito:

Segretario Generale: Enzo Di Meco

Direttore sportivo: Matteo Iommarini

Direttore tecnico e consulente del Presidente: Roberto Fedele

Dirigente accompagnatore: Carlo Di Francesco

Team manager: Alberto Angelozzi

Responsabile area media: Andrea Iommarini

Dirigente: Pietro Sfoglia

Dirigente: Nino Di Crescenzo

Queste le parole anche della nuova società. guidata dal presidente Alessandro Italiani: «Professionalità, competenza e voglia di mettersi in gioco per ognuno di loro saranno le componenti che renderanno speciale la nostra stagione. Il nostro principale obiettivo è fare molto bene, migliorare la posizione dello scorso anno e dare continuità alla crescita dei nostri ragazzi, ché possiamo affermare con certezza sono ormai la realtà consolidata della Atri calcistica. I futuri giocatori atriani sono loro. Dal punto di vista logistico ed organizzativo siamo consapevoli che sarà una stagione particolare dove l’incognita COVID potrà ancora mescolare le carte e riservare sorprese. Come società siamo già in grado di poter rispettare i protocolli ma siamo certi ed ottimisti nel pensare che tali protocolli saranno rivisti e resi meno stringenti. Siamo dirigenti innamorati di questo sport e cercheremo di coinvolgere tutti attraverso il bel gioco, le vittorie, la professionalità e la competenza».

 

Fonte: Ufficio Stampa Calcio Atri