Un avvio shock per la Bacigalupo Vasto Marina nel campionato di Eccellenza e Roberto Cesario si fa da parte. Un solo punto in 7 giornate, con 4 gol segnati e 18 subiti che danno ai biancazzurri il secondo peggior attacco e la seconda peggior difesa fin qui. Il 5-1 incassato al “Petruzzi” di Città Sant’Angelo contro la Renato Curi Angolana ha spinto il tecnico vastese a rassegnare le dimissioni.

Cesario, in panchina alla Bacigalupo da ben 3 stagioni, è stato uno degli artefici del ritorno in Eccellenza della realtà vastese. La scorsa stagione, prima dello stop forzato causa Covid-19, il Vasto Marina aveva raccolto 30 punti in 28 giornate.

Questa la nota della società che ringrazia Cesario:

«La ASD Bacigalupo Vasto Marina ringrazia mister Roberto Cesario per il grande lavoro svolto in questi anni con professionalità, dedizione, stile ed educazione che anche gli avversari hanno imparato ad apprezzare. Con la sua guida tecnica è coinciso un periodo intenso che ha permesso di raggiungere traguardi prestigiosi, in campo e soprattutto fuori dal rettangolo di gioco dove grazie al suo lavoro paterno, coadiuvato da Andrea Gizzarelli, abbiamo assistito ad una crescita costante dei nostri tanti giovani calciatori. Grazie di tutto Roberto». 

Nicolas Maranca 

Rubriche