Montorio, rinforzo a centrocampo: ecco Morra

Nella giornata di ieri il Montorio aveva sistemato la porta, ingaggiando Nicolò Di Francesco che sostituirà Jacopo Gaddini (passato all'Insula Calcio). Oggi, invece, i gialloneri si concentrano sul centrocampo, consegnando a mister Vincenzino Angelone un giocatore di qualità e tecnica, capace di giocare sia come regista che come trequartista: Roberto Morra (in foto). Il centrocampista classe 1996, nelle ultime due stagioni, ha militato tra le fila dell'Aquila 1927, ottenendo due promozioni consecutive: dalla Prima Categoria all'Eccellenza. Il nuovo arrivato, nato a Cerignola, è cresciuto nei settori giovanili di Sportmania e Athena Calcio. Per lui esperienze anche in Serie D ed Eccellenza con la maglia dell'Amiternina.


Avezzano, colpo argentino: "El Rapaz" Martin Blanco

Credits Foto: Lumezzane

L'attaccante argentino Martin Blanco (in foto) è un nuovo giocatore dell'Avezzano. Il centravanti, soprannominato in patria "El Rapaz" (Il Rapace) per il suo fiuto del gol, è nato a Lincoln (provincia di Buenos Aires) 29 anni fa. Il calciatore è cresciuto nel settore giovanile del River Plate e ha debuttato nella massima competizione albiceleste con la maglia del Vélez Sarsfield.

Lasciata la sua terra natìa, Blanco ha avuto delle esperienze in Grecia con le maglie di Panelefsiniakos, Chalkis ed Ethnikos Pireo. Lo scorso anno, dopo aver iniziato la stagione in terra ellenica, è tornato in Italia indossando la maglia del Lumezzane (Eccellenza). In precedenza aveva militato in Serie D nel Tuttocuoio.


Pucetta, arriva l'attaccante Luca Morgante

L’ASD Pucetta rende noto che Luca Morgante (in foto insieme al dg Petitta) è ufficialmente un nuovo attaccante del Pucetta. Si tratta di un ritorno di fiamma visto che nel 2017 il classe ’99 ebbe già un’esperienza in gialloblù per pochi mesi, nei quali riuscì a mettere a segno tre reti. Il 22 ottobre del 2017, durante la trasferta in casa del Pontevomano, Morgante si procurò la frattura di una costola e fu costretto a stare fermo a lungo. Da quel momento ha messo il calcio in secondo piano deciso a riprendersi e a dedicarsi allo studio. Nel frattempo si è tenuto in forma pronto a rimettersi in gioco, ma un incidente stradale ha ritardato il suo rientro in campo.

Ora che il peggio sembra essere passato, Morgante è pronto ad affrontare questa una nuova esperienza. Il classe ’99, a distanza di tre anni, è un giocatore diverso: più strutturato fisicamente e molto più determinato a farsi valere e a riscattarsi.

Ecco le sue prime parole in gialloblù: «Sono molto contento di questa seconda chance nel Pucetta. Il fatto che poi la chiamata sia giunta dal dg Ugo Petitta mi ha spinto ad accettare con entusiasmo, visto che con il direttore ho un bel rapporto e ci conosciamo da tempo. Inoltre ritrovo mister Corrado Giannini con il quale ho già lavorato a Luco e fu proprio lui a farmi esordire nel campionato di Promozione. Sono molto contento di ritrovarlo perché mi conosce. Cosa mi aspetto dalla prossima stagione? Di fare bene e di dare una mano alla squadra».

 

Fonte: Ufficio Stampa Pucetta


Vallarola e Reggi sono i primi due rinforzi del Cermignano

Archiviata la stagione con l'ottavo posto nel girone teramano di Terza Categoria, il Cermignano inizia a programmare la prossima annata. Confermato l'allenatore Nicola Vallarola, il club del presidente Federico Volpe si può concentrare adesso sulle operazioni di mercato. La società ha annunciato di aver messo a segno un doppio colpo di mercato: il centrocampista Ludovico Vallarola e il difensore Samuele Reggi (in foto).


Nuova Sant, arriva il giovane Bontà dal Cologna

Innesto under per la Nuova Santegidiese che si è assicurata le prestazioni dell'esterno Mattia Bontà (in foto). Il classe 2002, trasferitosi in prestito dal Cologna (15 presenze e 5 reti), andrà a rimpolpare la "sezione under" a disposizione di mister Di Serafino e sarà utile anche in ottica Juniores d'élite.

Queste le sue prime parole da nuovo giocatore giallorosso: «Sono pronto per questa nuova avventura. Avevo bisogno di entrare in un progetto ambizioso come questo per continuare a credere nel mio futuro. Ho giocato diversi anni nel settore giovanile del Cologna quindi ci tengo a ringraziare la squadra che mi ha cresciuto. Inoltre voglio ringraziare Iacopo Capretta che mi ha presentato alla società e mi ha così spianato la strada verso questa nuova avventura».


Tollo, fatta per l'attaccante Luca Di Meo

Dopo la prima operazione di mercato in entrata con l'arrivo del centrocampista Antonio Grossi dalla Virtus Ortona, il Tollo batte anche il secondo colpo: è fatta, infatti, per l'attaccante Luca Di Meo. Il classe '91, fortemente voluto dal mister Antonio Marcucci, va ad aggiungere qualità e gol al reparto avanzato viola. 120 gol nelle ultime 6 stagioni, trascorse tra Terza, Seconda e Prima Categoria con le maglie di Polisportiva Vacri e Villamagna. In precedenza per lui, esperienze anche in Serie D ed Eccellenza con Notaresco, Miglianico e Francavilla.


Altro giovane per il Casalbordino: firma il difensore Rossetti

Mix di giocatori esperti e giovani in rampa di lancio: è questa la strada tracciata dal Casalbordino in questa sessione di mercato. Il club del presidente Santoro ha ufficializzato il buon esito della trattativa per il difensore Marcello Rossetti (in foto insieme al presidente Santoro). Il classe 1999, dopo essersi messo in mostra in questi anni con la maglia della Val di Sangro, ha convinto i giallorossi a puntare su di lui.

Il comunicato del Casalbordino

«Dopo aver disputato 4 campionati di promozione giocando sempre ad altissimi livelli e mettendosi in mostra con tutti gli addetti ai lavori, il classe 99 Marcello Rossetti approda nel massimo campionato abruzzese e vestirà la maglia dell'Apd Casalbordino per la stagione 2020/21. Grande soddisfazione del patron Alessandro Santoro che ringrazia il ragazzo per la scelta intrapresa augurandogli un futuro roseo e ricco di soddisfazioni con la maglia giallorossa!!!»

Gianluca Guardiani

Vis Montesilvano, un arrivo a titolo definitivo e cinque conferme

Gianluca GuardianiGiornata di mercato intensa per la Vis Montesilvano che ha annunciato un arrivo e cinque conferme. La società del presidente Maurizio Di Giovanni si è assicurata dall'Acqua&Sapone le prestazioni, a titolo definitivo, del centrocampista classe 1997 Gianluca Guardiani (in foto), che già nella scorsa stagione ha indossato la casacca montesilvanese, mettendo a referto anche un gol. Per lui, in precedenza, una stagione anche con l'Elicese in Prima Categoria.

Per quanto riguarda i rinnovi, invece, vestiranno ancora la maglia biancoverde i difensori Matteo Dinucci, Diego Camerano e Luca Giansante, il centrocampista Gianluca Aliprandi e il jolly offensivo Andrea Di Pasquale.


Lanciano 1920, Giuseppe Naccarella è il nuovo allenatore

Completata l'iscrizione in Eccellenza, il Lanciano inizia a programmare la prossima stagione partendo dal ruolo dell'allenatore. Sarà Giuseppe Naccarella (in foto) a guidare i rossoneri. Un rinforzo importante e con un curriculum di tutto rispetto. Lo scorso anno il tecnico è subentrato a novembre sulla panchina del Miglianico, prendendo il posto del collega Paolo Savini. In precedenza esperienza nell'Ascoli Picchio come collaboratore della Primavera e mister della Berretti e nell'Acqua & Sapone Montesilvano (sette anni importanti conditi dalla vittoria del campionato di Promozione). Adesso una nuova sfida per Naccarella: rilanciare le quotazioni di una piazza importante come quella lancianese.

Queste le prime parole del nuovo tecnico riportate dalla società rossonera: «Non potevo aspettarmi di meglio, allenare il Lanciano mi inorgoglisce tanto, e da subito bisogna essere pronti a lavorare e sudare perchè dobbiamo fare le cose per bene. Ringrazio il presidente De Vincentiis che mi ha voluto fortemente, lo conosco calcisticamente da molto tempo, negli anni ha sempre fatto un ottimo lavoro e oggi lavorare per lui e per il Lanciano Calcio, una piazza che mi stima tantissimo, mi spinge a dare tutta la mia esperienza e metterci il 110% della mia professionalità».


Pineto, rinnovano capitan Pepe e Della Quercia

Il Pineto ha annunciato la conferma di due elementi importanti della rosa della prima squadra: il difensore centrale e capitano biancazzurro Alfonso Pepe e il terzino destro Riccardo Della Quercia (in foto insieme al tm Carlo Scrivani).

Il comunicato del Pineto

Il sodalizio biancazzurro e il tm Carlo Scrivani annunciano ufficialmente due rinnovi importanti. Continuano l’avventura in biancazzurro capitan Alfonso Pepe e Riccardo Della Quercia. I due giocatori, con Pineto nel cuore, saranno importanti tasselli per la squadra che verrà.

Per capitan Pepe ben 80 partite in biancazzurro con 7 gol e 1 assist vincente. Per Riccardo Della Quercia, pinetese doc classe 1999, ben 76 presenze all’attivo con la prima squadra.

Fonte: Pineto Calcio