Dopo il ripescaggio in Seconda Categoria, l’Atletico Amiternum si prepara ad iniziare il prossimo campionato.

Ai nostri microfoni è intervenuto il numero uno dei granata, il presidente Federico Vittorini. Inevitabile un commento sul recente approdo in Seconda Categoria della sua società: «L’obiettivo dello scorso anno era quello di disputare i play-off di Terza Categoria, per poi combattere per la promozione grazie al nostro gruppo giovane e consolidato. Lo stop del campionato non ci ha dato la possibilità di giocarcela fino in fondo, ma abbiamo subito deciso di provare a salire di categoria attraverso la domanda di ripescaggio. Ed è andata bene».

Quali obiettivi ora per gli aquilani? «Sicuramente cercheremo di riprendere confidenza con una categoria che da qualche anno non abbiamo frequentato. La nostra società ha anche deciso di spendere qualcosa in più per giocare e allenarsi sul campo di Scoppito, così da mettere a disposizione dei ragazzi e del mister Foliniello un manto di qualità maggiore rispetto a quello di Preturo».

Infine una chiosa sul mercato: «Aspetterei ancora qualche giorno per dare un giudizio sulla campagna acquisti/cessioni. Sono in corso e quasi in chiusura quattro trattative per un portiere, un esterno, un difensore ed un attaccante. Abbiamo acquistato invece già ufficialmente Simone Colaiuda, Luca Renzetti e Alessio Vincenti, che si andranno ad unire ad una squadra già competitiva».