Guardare avanti senza pensare a quel buio che c’è alle spalle, ma solo con e per il sorriso dei propri ragazzi. Così la Scuola Calcio ASD Valfino programma quel che sarà, come ha sempre fatto, dando un calcio alle difficoltà del periodo storico. Un club sempre attivo con i propri tesserati sia nella prima fase pandemica dello scorso anno che in questa stagione.

La compagine dell’area interna del teramano, che a settembre fu tra le primissime a livello regionale e nazionale ad interrompere l’attività in via cautelare anticipando anche i DPCM, getta le basi di una graduale ripartenza dell’attività giovanile. Come ogni anno, si organizzeranno dei campus estivi e sono già state individuate delle soluzioni temporali, come comunicato da una recente nota della società. Le date individuate vanno dal 15 giugno 2021 al 30 luglio 2021 dalle ore 8:30 alle 12:30 dal lunedì al venerdì per i nati dal 2015 al 2010, mentre per i nati dal 2009 al 2007 le attività saranno svolte negli orari pomeridiani dalle 15:30 alle 18:30. 

La società del Presidente Gennaro Astolfi è in costante dialogo con i Comuni della Valle Del Fino per pianificare il tutto, cercando di programmare le attività mattutine in due o più centri in contemporanea così da avere una dislocazione più ampia e più impattante. Una realtà che guarda avanti per il futuro dei propri piccoli campioni e che è già un esempio per lungimiranza e dedizione.

Nicolas Maranca

Rubriche