In questo raggruppamento, ad aggiudicarsi l’approdo diretto in Eccellenza, dopo aver perso le ultime due finali (rispettivamente, contro il San Salvo e la Rosetana), fu il Casalincontrada 2000 allenato da Giuseppe Giurastante (nella foto), con un totale di 66 punti, frutto di 19 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte. Alle spalle dei casalesi, staccata di 3 punti, si piazzò la Virtus Cupello, successivamente, come detto, approdata nella categoria superiore attraverso i play-off e lo spareggio contro la seconda del girone A. I risultati. Semifinali: Vasto Marina-Virtus Cupello 1-1; Virtus Cupello-Vasto Marina 0-0 (padroni di casa qualificati grazie al loro miglior piazzamento nella stagione); Torricella Peligna-San Salvo 0-0; San Salvo-Torricella Peligna 1-2; finale (sul campo neutro di Ortona): Virtus Cupello-Torricella Peligna 1-1 (dopo i tempi supplementari), scandito dai gol di D’Antonio, per gli ospiti, e di De Cillis, per i vastesi, allenati da Luigi Carosella (nella foto).

Giuseppe Giurastante (allenatore Casalincontrada 2000)

Per quanto riguarda poi la zona retrocessione, fu il Silvi (dopo la salvezza ottenuta per il rotto della cuffia l’anno precedente) a scendere di filato in Prima categoria (ultimo con appena 17 punti), seguito, dopo i play-out, da Pianella (penultimo) e Castel Frentano (terz’ultimo), condannati da questi risultati. Pianella-Amatori Passo Cordone 0-1; Amatori Passo Cordone-Pianella 1-0; Castel Frentano-Torre Alex Cepagatti 1-1; Torre Alex Cepagatti-Castel Frentano 3-0.

Ad aggiudicarsi infine la settima edizione della Coppa “Nello Mancini”, giocata a Martinsicuro, furono i padroni di casa, impostisi per 2-1 sul Casalincontrada 2000 (in gol col solo Bonellli) grazie all’uno-due firmato da Del Grosso e Carfagna, su rigore.

Da segnalare, in questa stagione, il ritorno alla normalità, con 18 formazioni iscritte per girone.

Luigi Carosella (allenatore Virtus Cupello)

I NUMERI. Maggior numero di punti: Casalincontrada 2000 (66); minor numero di punti: Silvi (17); maggior numero di vittorie: Casalincontrada 2000 (19); minor numero di vittorie: Silvi (3); maggior numero di sconfitte: Silvi (23); minor numero di sconfitte: Casalincontrada 2000 (6); maggior numero di pareggi: Moscufo (14); minor numero di pareggi: Lauretum (6); migliore media punti: Casalincontrada 2000 (1,94); peggiore media punti: Silvi (0,5); miglior attacco: Casalincontrada 2000 (68 reti); miglior difesa: Virtus Cupello  (28 reti); peggior attacco: Torre Alex Cepagatti e Silvi (22 reti); peggior difesa: Castel Frentano (63 reti); migliore differenza reti; Casalincontrada 2000 +35; peggior differenza reti: Pianella -39.

Roberto Altorio