Sabato 3 ottobre alle ore 10, nello stabilimento balneare Nettuno Beach di viale della Riviera 30 a Pescara, verrà presentato ufficialmente il magazine online interamente rinnovato nella grafica e nei contenuti Abruzzo Calcio Dilettanti.

All’evento parteciperanno l’assessore regionale allo Sport Guido Quintino Liris, il presidente del Comitato Regionale della Lega Nazionale Dilettanti Daniele Ortolano, i dirigenti delle società di calcio dilettantistico, i calciatori, gli allenatori, i giornalisti di settore, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo Stefano Pallotta. Saranno presenti anche il direttore della testata Luigi Di Fonzo, il Ceo e fondatore di Immedya Roberto Cocca e la direttrice della divisione editoriale IMP Mariangela Di Giovanni.

Ospite d’onore sarà l’ex calciatore di serie A Antonio Martorella, che con la sua carriera di giocatore prima e di dirigente poi testimonia la passione che lega il mondo dilettantistico a quello professionistico. Martorella è uno dei due calciatori in Italia ad aver segnato in tutti i campionati: dalla Serie A alla Terza Categoria. Una testimonianza perfettamente in linea con la mission di Abruzzo Calcio Dilettanti (ACD): sostenere le società sportive e gli individui affinché sempre più Abruzzo arrivi al professionismo. Non solo con la cronaca sportiva e la diffusione delle notizie a un pubblico sempre più diffuso, ma anche attraverso il racconto dei valori che anima una squadra di calcio e dei suoi progetti, con uno stile giornalistico che si distingua dalla massa di notizie, a volte inesatte, a volte utilizzate per “acchiappare click”.

Al magazine ACD e al Gruppo Immedya infatti non interessano soltanto i numeri: diamo voce alle persone che costruiscono progetti per lo sviluppo della comunità in cui svolgono la loro opera. Raccontiamo la vita del calcio dilettantistico abruzzese e dei suoi protagonisti con un tono di voce fresco e autorevole, sobrio e professionale. Verificando tutto: dai comunicati stampa alle dichiarazioni, dai post agli articoli giornalistici. Non c’è bisogno di urlare o di inventare notizie per attirare l’attenzione e l’interesse del pubblico. È con questo stile che vogliamo raccontare il cambiamento del calcio e dei nostri tempi: utilizzando quegli strumenti innovativi e multimediali che la divisione editoriale del Gruppo Immedya, la Immedya Magazine & Production (IMP), eroga attraverso i suoi servizi.

Il tutto con un obiettivo ben preciso: far crescere i protagonisti del calcio dilettantistico abruzzese. In campo e nella vita. Perché ACD fa squadra con te.