Essere un punto di riferimento per il calcio dilettantistico e per l’Abruzzo: questo l’altro importante obiettivo che si pone Abruzzo Calcio Dilettanti, la rinnovata testata on line di proprietà del Gruppo Immedya. Il futuro dello sport è ancora molto incerto e la sfida da affrontare non è semplice. In questa fase sono molte le domande che tutti ci poniamo, soprattutto in seguito all’emergenza epidemia.

Di cosa hanno bisogno veramente oggi le società sportive dilettantistiche? Con quali mezzi e progetti è possibile affrontare e superare questo momento di grave crisi? Come ripartire senza rischiare la salute di tutti? Esiste una strategia capace di portare più Abruzzo nel mondo del calcio professionistico? Abruzzo Calcio Dilettanti si prepara ad affrontare queste sfide rispondendo con professionalità e grande attenzione alla sostenibilità e alle idee innovative. E con i migliori servizi a disposizione di società, scuole calcio, allenatori e calciatori.

Match analysis, brand journalism, ufficio stampa, interviste, video storie, organizzazione eventi, monografie: questi alcuni degli strumenti che la divisione editoriale IMP del Gruppo Immedya è in grado di garantire a quelle squadre e scuole calcio che, oltre a cercare la visibilità, vogliono acquisire forza attrattiva e organizzativa. Oltre alle notizie sempre aggiornate, società, allenatori e atleti possono contare sulla forza di un team che indirizza al meglio ogni esigenza di comunicazione, di organizzazione, di formazione. In occasione dell’evento di presentazione del sito rinnovato, in programma il prossimo 3 ottobre allo stabilimento balneare Nettuno Beach di Pescara, il direttore della testata Luigi Di Fonzo, insieme al fondatore del Gruppo Immedya Roberto Cocca e alla direttrice della divisione editoriale IMP Mariangela Di Giovanni, elencherà i punti di forza del nuovo progetto editoriale e di tutti i servizi innovativi offerti. Un testimonial d’eccezione porterà i suoi saluti alla testata, alle società sportive e agli atleti del mondo dilettantistico.